Ciclo Elettropneumatico (A+,A-)

Si tratta din un circuito elettropneumatico semplice che utilizza un cilindro a semplice effetto e per il quale è utilizzata una valvola 3/2 monostabile. Per la progettazione del circuito di comando teniamo sempre in considerazione che tutti i contatti del circuito elettrico sono da intendersi a macchina ferma. Con queste precisazioni, un contatto aperto del finecorsa per es. a0, si intende premuto fisicamente e che si trasforma in chiuso se non esiste più una sollecitazione esterna meccanica. Ecco come si presenta il circuito di comando a progettazione ultimata.

Quando viene premuto il pulsante PM, viene data alimentazione ad A+ per iniziare il ciclo.
Quando A+ parte si chiude il contatto di a0
Quando A+ tocca il finecorsa A1, si eccita K2 che a sua volta, diseccita la bobina A+ e quindi farà rientrare lo stelo.
Quando A tocca il finecorsa a0, il contatto si apre e farà diseccitare K2.
A+ viene nuovamente alimentato attraverso il contatto di K1 e quindi riparte il ciclo in automatico.

Nell'immagine seguente è raffigurato lo stesso ciclo usando un cilindro a doppio effetto.

Il pulsante PM alimenta il relè K1 con la sua autoritenuta e contemporaneamente il solenoide A+.
Esce lo stelo di A e si apre il contatto del finecorsa a0.
Quando lo stelo di A tocca il finecorsa a1, viene alimentato il solenoide A- e quindi il rientro dello stelo.
Quando lo stelo di A tocca a0, si chiude il contatto e viene alimentato nuovamente il solenoide A+ per riprendere un nuovo ciclo.

 



Avanti
Indietro
Indice